Open day lauree magistrali, l'Università presenta 23 corsi e alcune novità

Al via l'Open day dedicato ai corsi di laurea magistrale dell'Università Politecnica delle Marche

Foto di repertorio

Al via lo Smart Open Day dell’Università Politecnica delle Marche dedicato ai corsi di Laurea Magistrale. La presentazione online dei 23 corsi è distribuita su tre giornate, dal 26 al 28 maggio e consentirà agli studenti di ricevere, direttamente dai docenti, tutte le informazioni necessarie sui corsi, sulle loro caratteristiche, sulle modalità di accesso e sulle opportunità lavorative per poter compiere una scelta ponderata e consapevole. L’Univpm ha da poco creato un nuovo sito dedicato all’orientamento www.orienta.univpm.it pensato per offrire informazioni chiare su tutti i corsi, e sul quale è disponibile il programma dettagliato degli eventi con la possibilità di iscrizione.  L’offerta formativa per il prossimo anno accademico è stata ampliata e rafforzata. Ad Ancona partiranno nuovi corsi di laurea magistrale in Tecniche diagnostiche, Data science e Management della sostenibilità. Ci sono, inoltre, 4 corsi offerti integralmente in lingua inglese (Biomedical Engineering, Environmental Engineerign, Food and Beverage Innovation and Management e International Economics adn commerce) e il corso di Biologia Marina offerto in doppia lingua.

I corsi

Oggi l’Ateneo offre 23 corsi magistrali suddivisi nelle cinque aree che caratterizzano la sua ricerca e la sua didattica: agraria, economia, ingegneria, medicina e scienze. I corsi di laurea magistrale sono distribuiti nelle varie sedi didattiche, soprattutto ad Ancona ma anche a Fermo e San Benedetto del Tronto. I corsi magistrali consentono agli studenti il completamento del loro percorso formativo per poter accedere a un mondo del lavoro sempre più competitivo che richiede conoscenze approfondite, capacità critiche e di problem solving. Le indagini sui dati occupazionali mostrano che i laureati hanno migliori possibilità di collocarsi sul mercato del lavoro rispetto ai diplomati. E i dati sono ancora più incoraggianti per i laureati magistrali che, grazie alla formazione avanzata hanno maggiore facilità nell’ottenere posti di lavoro a tempo indeterminato, con retribuzioni maggiori e maggiore soddisfazione. Secondo l’ultimo rapporto di AlmaLaurea tra i laureati magistrali Univpm il tasso di occupazione è pari al 91,9% contro l’87,3% delle media nazionale.

«Un futuro che non prevediamo, ma che costruiamo»

 Il Rettore Prof. Gian Luca Gregori: «Abbiamo organizzato uno Smart Open Day per pensare al futuro, con l’obiettivo di presentare tutte le opportunità per i giovani che stanno scegliendo una laurea magistrale e che vogliono acquisire competenze nuove. Quello che questa esperienza tragica ci sta insegnando è proprio l’importanza della conoscenza e delle competenze. L’Università Politecnica delle Marche, con i suoi 5 dipartimenti di eccellenza, 50 spin-off e 115 brevetti depositati, mostra la possibilità di dare spazio alle competenze e a chi sta progettando il proprio futuro. Tanti auguri, quindi, a tutti gli studenti, per il vostro futuro, un futuro che non si prevede ma che possiamo costruire insieme». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lollo aiuterà la ricerca contro i linfomi: istituita la borsa di studio "Lorenzo Farinelli"

  • Indagine Eduscopio, ecco la classifica 2020: le migliori scuole di Ancona e dintorni

  • Diritto minorile, diritto di famiglia, sicurezza sociale: un corso di perfezionamento

  • Cambi Serrani, al via i nuovi corsi: Travel designer e organizzazione eventi

  • Trasformare un’idea in un’impresa, la CNA insegna come fare: al via i corsi di formazione

Torna su
AnconaToday è in caricamento