Tenta la truffa in tabaccheria, poi scoperto minaccia la titolare: arrestato

I militari sono intervenuti in un negozio di tabacchi della città, dove l'uomo aveva tentato di truffare la titolare facendosi accreditare, indebitamente, una vincita di 400 euro

foto di repertorio

Ferragosto in carcere per un cittadino kosovaro di 29 anni, arrestato dai carabinieri di Loreto per i reati di truffa e minacce. Ieri mattina infatti i militari sono intervenuti in un negozio di tabacchi della città, dove l'uomo aveva tentato di truffare la titolare facendosi accreditare, indebitamente, una vincita del gioco Sisal pari a 400 euro su un conto a lui intestato.

La proprietaria si è subito accorta del tentativo di truffa ed ha chiamato i carabinieri. Raggiunta la tabaccheria i militari hanno notato l'uomo che stava minacciando la titotolare. Per lui sono scattate le manette ed ora si trova in arresto nel carcere di Montacuto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

  • «Ci ha aggredito nel sonno, mi ha picchiato e poi mi ha colpito più volte con un vetro»

Torna su
AnconaToday è in caricamento