Tenta la truffa in tabaccheria, poi scoperto minaccia la titolare: arrestato

I militari sono intervenuti in un negozio di tabacchi della città, dove l'uomo aveva tentato di truffare la titolare facendosi accreditare, indebitamente, una vincita di 400 euro

foto di repertorio

Ferragosto in carcere per un cittadino kosovaro di 29 anni, arrestato dai carabinieri di Loreto per i reati di truffa e minacce. Ieri mattina infatti i militari sono intervenuti in un negozio di tabacchi della città, dove l'uomo aveva tentato di truffare la titolare facendosi accreditare, indebitamente, una vincita del gioco Sisal pari a 400 euro su un conto a lui intestato.

La proprietaria si è subito accorta del tentativo di truffa ed ha chiamato i carabinieri. Raggiunta la tabaccheria i militari hanno notato l'uomo che stava minacciando la titotolare. Per lui sono scattate le manette ed ora si trova in arresto nel carcere di Montacuto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento