Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto, ancora una scossa nelle Marche

Magnitudo 3.6, sciame sismico in corso. La zona interessata dai terremoti di questi ultimi giorni si era attivata a fine ottobre 2016

Nuova scossa di terremoto a Muccia, in provincia di Macerata. La terra ha tremato alle 15.24 di oggi, 12 aprile. Il sisma, di magnitudo 3.6, non è stato violento come quello dell’altro giorno (4.6), ma colpisce un’area già duramente provata dallo sciame sismico in corso da giorni. Il terremoto è stato avvertito dai residenti di diversi paesi vicini all’epicentro. Diverse le scosse di minore entità che hanno preceduto e seguito il sisma: la più forte, di magnitudo 2.4, alle 15.37. La zona interessata dai terremoti di questi ultimi giorni si era attivata a fine ottobre 2016, tra il 26 e il 30 ottobre, quando sono avvenuti alcuni dei più forti eventi sismici della sequenza: quelli del 26 ottobre di magnitudo 5.4 e magnitudo 5.9 e quello di magnitudo 6.5 del 30 ottobre 2016.

Se si considera l'evoluzione temporale della sequenza sismica complessiva e l'energia rilasciata da tutti gli eventi sismici, si nota che negli ultimi mesi del 2017 sono stati localizzati una media di 30-40 eventi al giorno. I primi di marzo 2018 la sismicità è aumentata superando in un caso i 100 eventi al giorno e anche in questi primi giorni di aprile ha superato i 140 eventi al giorno. Questo aumento di sismicità è prevalentemente concentrato proprio nel settore più settentrionale del sistema di faglie attivato nel 2016, vicino ai comuni di Muccia, Pieve Torina, Pievebovigliana (MC).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, ancora una scossa nelle Marche

AnconaToday è in caricamento