Natale, la Polizia di Ancona festeggia con i bambini sfollati di Visso

La Questura di Ancona ha voluto portare i suoi auguri ai bambini che ogni mattina raggiungono la nostra provincia per continuare a studiare e ritrovare

Le immagini dell'incontro

Questa mattina il Vicario, Dott. Pasquale Barreca, in rappresentanza del Questore Oreste Capocasa, ha fatto visita agli alunni delle zone terremotate ospitati presso un Istituto Scolastico messo a disposizione dal Comune di Loreto. Alle ore 11.00, insieme al Vice Questore Aggiunto, Cinzia Nicolini e al Dirigente del Commissariato di Osimo, Mariella Pancrazi, oltre ad una rappresentanza dei poliziotti in servizio nella provincia di Ancona, il Vicario del Questore ha varcato le soglie della Scuola che ospita 75 alunni di elementari e medie di Visso che hanno accolto la Polizia di Stato con grande entusiasmo e curiosità, improvvisando un concerto di Natale con canti e musiche.

La Questura di Ancona ha voluto portare i suoi auguri ai bambini che ogni mattina raggiungono la nostra provincia per continuare a studiare e ritrovare, dopo le scosse di terremoto del 26 e 30 ottobre u.s., una normalità, in attesa di ritornare nelle proprie aule da dove hanno iniziato l’anno scolastico. Incontrare 75 bambini è significato raggiungere anche 75 famiglie e dimostrare loro tutta la vicinanza dell’Istituzione, soprattutto in prossimità delle imminenti feste che li vede lontani dalla loro terra e fuori dalle loro abitazioni.

Il piccolo regalo scelto dalla Polizia come ricordo dell’incontro è una scintillante pallina blu con la scritta “113” un numero che rappresenta la vicinanza della Polizia di Stato a chi ha bisogno di aiuto, di conforto, di soccorso. «Una pallina dell’albero di Natale, delicata e preziosa come le vostre vite, bambini – ha sottolineato il Dott. Pasquale Barreca – un simbolo di Natale da portare in famiglia con l’auspicio che presto venga appeso di nuovo all’albero di casa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento