Cronaca

Si apposta sotto casa della ex e segue la figlia, l'uomo finisce ai domiciliari

Il giudice ha sostituito la misura cautelare del divieto di avvicinamento con quella degli arresti domiciliari, aggravandola con il divieto di comunicazione con ”qualsiasi mezzo”

foto di repertorio

Il gip del Tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto nei confronti dell’uomo che, sabato scorso, è stato sorpreso sotto l’abitazione della madre della sua ex.

Il giudice delle Indagini Preliminari ha preso atto dei reiterati comportamenti persecutori e, per arginare la pericolosità dell'uomo e scongiurare che la vicenda potesse giungere ad epiloghi più gravi, ha sostituito la misura cautelare del divieto di avvicinamento con quella degli arresti domiciliari, aggravandola con il divieto di comunicazione con ”qualsiasi mezzo” con la sua ex e con la madre della stessa. Infatti, in più occasioni, è stata proprio quest’ultima a notare l’uomo nei luoghi frequentati dalla figlia e lo avrebbe segnalato ai carabinieri. Pertanto l’uomo è stato rintracciato dai carabinieri di Collemarino e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si apposta sotto casa della ex e segue la figlia, l'uomo finisce ai domiciliari

AnconaToday è in caricamento