Cocaina e marijuana in casa, abita vicino alla Questura: pusher in arresto

L'uomo, 30enne di Fano, era arrivato nel capoluogo per spacciare la droga. Abitava insieme ad una donna, proprio vicino alla Questura. Per lui scattate le manette

Cocaina, hashish e marijuana nascosta in un appartamento, vicino alla Questura di Ancona. E' questo il nascondiglio scelto da un 30enne di Fano, arrivato per spacciare la droga in tutto il capoluogo. Il giovane si trovava in casa di una donna, dove era riuscito a nascondere lo stupefacente pronto per essere venduto.

Durante il controllo gli agneti della Squadra Mobile dorica hanno trovato 20 grammi di cocaina purissima, un panetto di hashish da 70 grammi ed una piantina di marijuana. Oltre alla droga, il pusher aveva anche 1180, considerati provento di spaccio. L'uomo è stato quindi arrestato ed ora attenderà ai domiciliari il rito direttissimo previsto per domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento