Falconara: crollo “Le Arche” all’Ex Montedison, nuovo sopralluogo

Questa mattina, a seguito del crollo del complesso denominato Le Arche, è stato eseguito un nuovo sopralluogo nell'area dell'ex Montedison. Confermata la volontà dei soggetti di procedere al recupero

Il sopralluogo all'ex Montedison

Questa mattina, a seguito del crollo del complesso denominato Le Arche avvenuto nella notte tra lunedì e martedì, è stato eseguito un nuovo sopralluogo nell’area dell’ex Montedison.

Alla verifica hanno partecipato il Soprintendente Stefano Gizzi, il vicesindaco Clemente Rossi, il comandante della Polizia Municipale Stefano Martelli, i rappresentanti della proprietà e i tecnici che si stanno occupando del progetto per recuperare l’area.

Il Soprintendente per i beni architettonici e paesaggistici delle Marche, accompagnato dal funzionario architetto Pierluigi Salvati, ha preso atto del crollo e ha chiesto alla proprietà che l’area delle Arche, vincolate in quanto esempio più importante di archeologia industriale dell’intera area, sia recintata. In questo senso l’Amministrazione comunale sta predisponendo l’apposita ordinanza.

E’ stata confermata la volontà da parte di progettisti e Soprintendenza di proseguire il dialogo volto al recupero. Le linee del risanamento sono condivise e il Comune di Falconara ha fatto sapere che “farà la sua parte”.

 Sopralluogo Montedison 4-2“I progettisti ci hanno chiesto tutta la documentazione in nostro possesso riguardante l’area ex Montedison – spiega Clemente Rossi –. Gli uffici stanno raccogliendo immagini di repertorio e documenti storici che saranno di ausilio ai tecnici per la realizzazione di un progetto che coniughi un nuovo modello di sviluppo per l’area, che dia impulso all’economia locale ed elimini i problemi di sicurezza, con la conservazione delle testimonianza storiche e architettoniche”.

Sul posto è stata accertata anche la presenza di un altro senza fissa dimora. Identificato, scrive il Comune, “con ogni probabilità sarà denunciato per invasione di edificio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Il rubinetto diventa flussimetro per respiratori, l'invenzione dei cardiologi in un tutorial

Torna su
AnconaToday è in caricamento