Padre e figlio in difficoltà tra le onde: soccorsi dal bagnino delle Due Sorelle

I due turisti non riuscivano a raggiungere l'imbarcazione a noleggio ormeggiata al largo: in loro aiuto è intervenuto Gianfrancesco Gatti

Foto di repertorio

SIROLO - Non riuscivano più a raggiungere la barca noleggiata a causa della forte corrente e sono andati in difficoltà mentre nuotavano. A soccorrere padre e figlio, turisti bolognesi, ci ha pensato il bagnino Gianfrancesco Gatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ successo oggi alle Due Sorelle, proprio nell’ultimo giorno di servizio di balneazione. Il bagnino, allertato dalla moglie dell’uomo in difficoltà, si è subito tuffato per soccorrere padre e figlio. Anche l’imbarcazione, situata fuori dal limite delle acque sicure, è stata poi recuperata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento