Scuola occupata: settimana cruciale per “Casa de Nialtri”, oggi incontro aperto

Oggi alle 18 all'interno dei locali dell'ex istituto gli occupanti e le associazioni a loro vicine terranno un'assemblea pubblica aperta a tutta la cittadinanza. Giovedì nuovo faccia a faccia con il sindaco

Settimana cruciale per “Casa de Nialtri”, ovvero l’ex asilo Regina Margherita di via Ragusa occupato dal 22 dicembre da una cinquantina di senzacasa.
Oggi alle 18 all’interno dei locali dell’ex istituto gli occupanti e le associazioni a loro vicine terranno un’assemblea pubblica aperta a tutta la cittadinanza.
Sempre in giornata, riporta il Messaggero, Prefettura, Questura e Comune potrebbero riunirsi attorno ad un tavolo per stabilire se l’occupazione può comportare problemi dal punto di vista dell’ordine pubblico, ed in caso quali azioni intraprendere.

Previsto per giovedì, infine, il confronto tra gli occupanti e il sindaco, dopo quello piuttosto inconcludente di giovedì scorso, in cui il primo cittadino è stato lasciato al cancello. Si riparte dalla proposta dell’Amministrazione - alloggio per sei mesi in strutture comunali e no profit, con possibili soluzioni migliorative – cui però gli occupanti hanno già chiuso, archiviandola come “soluzione tampone” che non risolve stabilmente il problema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus si propaga nelle Marche, quasi 100 persone in isolamento in tutte le province

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

Torna su
AnconaToday è in caricamento