Cronaca

Indesit, riprende la mobilitazione: nello stabilimento di Melano due ore di sciopero

Già annunciate dai sindacati ulteriori mobilitazioni per le giornate di lunedì 10 e martedì 11 settembre, anche in concomitanza dell'incontro Governo - Regione Marche sulla vertenza

Riprende la mobilitazione nello stabilimento Indesit Company di Melano per dire no al piano Aziendale che prevede 1425 esuberi, la chiusura di 2 stabilimenti e la delocalizzazione di intere gamme di prodotti in Polonia e Turchia: la RSU FIM-FIOM-UILM dello stabilimento hanno proclamato per oggi 2 ore di sciopero e già annunciato ulteriori mobilitazioni per le giornate di lunedì 10  e martedì 11 settembre, anche in concomitanza dell'incontro Governo - Regione Marche sulla vertenza.

Fabrizio Bassotti (Fiom) interviene sul progetto di piattaforma tecnologica delle Marche: “Bene la piattaforma tecnologica sull'elettrodomestico per lo stabilimento di Melano per dare una prospettiva a tutto il settore dell'elettrodomestico, ma questo non determini assolutamente la cessazione delle attività produttive dello stabilimento, anche perchè il progetto della regione Marche non potrà di sicuro riassorbire i 480 operai in esubero negli stabilimenti Fabrianesi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indesit, riprende la mobilitazione: nello stabilimento di Melano due ore di sciopero

AnconaToday è in caricamento