Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Schiuma nelle acque del porto, scattano gli accertamenti da parte dell'Arpam

«Si è provveduto nell’immediatezza - si legge in un comunicato - ad effettuare tutti gli accertamenti necessari interessando anche l’Agenzia Ambientale delle Marche»

Nel pomeriggio di ieri la Capitaneria di Porto di Ancona è intervenuta in porto in seguito ad una segnalazione relativa alla presenza di materiale schiumoso in prossimità di un’unità intenta in operazioni commerciali, generato presumibilmente dal moto ondoso creato dalle manovre della stessa.

«Si è provveduto nell’immediatezza - si legge in un comunicato - ad effettuare tutti gli accertamenti necessari interessando anche l’Agenzia Ambientale delle Marche (ARPAM) che ha svolto il campionamento delle schiume presenti, dissoltesi comunque in un breve lasso di tempo. Si rimane quindi in attesa di ricevere i risultati delle analisi dei campioni per individuare l’esatta natura di tale fenomeno che comunque gli uomini della Capitaneria di Porto di Ancona proseguiranno a monitorare nell’ambito delle quotidiane attività di vigilanza e controllo sull’ambiente marino e costiero in aderenza alle competenze affidate al Corpo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiuma nelle acque del porto, scattano gli accertamenti da parte dell'Arpam

AnconaToday è in caricamento