Conduttura riparata, in tarda serata tornerà l'acqua: «Rottura del tutto eccezionale»

Il Comune dopo la riunione del Coc annuncia la fine dell'emergenza idrica: «Guasto a una tubatura da 50 litri al secondo, lasciate i rubinetti aperti per qualche minuto»

Lavori in corso alla conduttura esplosa

Il peggio sembra passato: il Comune informa che in tarda serata l’acqua tornerà regolarmente disponibile in tutte le abitazioni e attività. La notizia arriva dal Coc, secondo cui Vivaservizi ha provveduto alla sostituzione della conduttura rotta. Con un avvertimento: l'acqua potrebbe uscire dai rubinetti rossa o subire sbalzi di pressione e quindi si invita a lasciarla scorrere per qualche minuto prima di utilizzarla. Successivamente, una volta assicurata la funzionalità della nuova conduttura e consolidato l'intervento, si provvederà al ripristino della sede stradale quando saranno garantite tutte le condizioni di carrabilità della strada. Intanto, intorno alle 13.30, Vivaservizi era riuscita a rialimentare le condotte di alcune vie (per i piani bassi) in viale della Vittoria, via Trieste, via Piave, corso Amendola, via Fazioli, via Frediani e zone limitrofe.

Il danno 

La rottura ha interessato una condotta in ghisa che collega la città al serbatoio di Borgo Rodi della portata di 50 litri al secondo: la conduttura, già ad un primo esame, aveva presentato una rottura del tutto eccezionale, ma i tecnici di Vivaservizi proseguiranno nella verifica delle cause. Il guasto si era verificato durante la notte (GUARDA IL VIDEO), con notevole dispersione di acqua e fango. Vivaservizi, insieme ai tecnici comunali, era subito intervenuta per bloccare la perdita. Nel frattempo il Coc, presieduto dall'assessore alla Protezione civile comunale Stefano Foresi, riunitosi nelle prime ore della mattinata, aveva provveduto a distribuire contenitori d'acqua a 7 scuole nell'area interessata dal guasto e a mettere a disposizione, grazie alla collaborazione della Protezione civile regionale e comunale, autobotti per l'ospedale pediatrico Salesi (GUARDA IL VIDEO) per i quartieri del Guasco e Capodimonte, oltre alle fontane di approvvigionamento approntate da Vivaservizi al Passetto e in piazza Cavour nei pressi di corso Garibaldi.  Distribuite, inoltre, buste d'acqua ai cittadini nelle zone del Palaveneto e in via Maratta, mentre i volontari della Protezione civile regionale hanno fornito assistenza alle persone in difficoltà. Questi ultimi servizi resteranno disponibili finché non sarà completamente rientrata l'emergenza.

Le parole dell'assessore

«Ringrazio tutti i cittadini per la pazienza, la collaborazione e la comprensione per questo momento di emergenza - è il commento dell’assessore Stefano Foresi -. Ringrazio Vivaservizi per il pronto intervento, l'energia e impegno profuso per risolvere il problema, oltre ai tecnici della Protezione civile regionale, i volontari della protezione civile comunale e tutta la struttura comunale. Un ringraziamento alla Polizia Locale che dall'alba ha gestito in maniera professionale tutta la viabilità alternativa. Abbiamo dimostrato ancora una volta, che la sinergia tra i vari organismi risulta lo strumento vincente per risolvere le problematiche in emergenza». 

Prove di carico e asfaltatura: «E' stato un difetto di fabbricazione»

La polemica - «Mai investimenti nella prevenzione»

L'acqua è tornata all'ospedale Salesi 

Conduttura riparata, ecco quando tornerà l’acqua

Ripristinata la fornitura in alcune zone: la mappa completa

Video -  Caos centro, Salesi in emergenza acqua: «Situazione molto critica»

Video - Conduttura rotta e voragine, torrente in centro: è il caos | VIDEO

Rottura della conduttura dell'acqua, aperto il Coc: i punti di approvvigionamento

Si spacca la tubatura, mezza Ancona è senza acqua

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento