rotate-mobile
Cronaca Piano / Via Don Giovanni Bosco

Via Don Bosco, rissa all'internet point: cliente aggredisce il titolare per 25 centesimi

Il fatto è successo la sera del giorno di Santo Stefano. Un giovane avrebbe utilizzato la connessione web di un pc del negozio. Al momento del pagamento però sarebbe scoppiata la rissa tra lui e il gestore del locale

Aggredisce il titolare di un internet point in via Don Bosco e finisce sotto processo per lesioni aggravateS. M., un giovane 18enne, è infatti finito a processo per direttissima ieri, quando il giudice ha convalidato l’arresto effettuato dalle volanti della polizia e ha convalidato l’obbligo di firma. Il legale del ragazzo, però, l’avvocato Nicoletta Pelinga, ha chiesto i termini a difesa e processo rinviato a gennaio.

I FATTI. E’ successo tutto il giorno di Santo Stefano quando il 18enne si sarebbe rivolto all’internet point di via Don Bosco, locale gestito da un 23enne di origini bengalesi. L’appena maggiorenne avrebbe utilizzato un computer per poco tempo e poi, secondo l’accusa, quando il gestore gli avrebbe chiesto 25 centesimi lui se la sarebbe presa, aggredendolo con un taglierino e fuggendo. Secondo la difesa invece, al momento della richiesta di soldi, lui avrebbe chiesto di allontanarsi per andare a prendere i soldi a casa. Un fatto che avrebbe scatenato l’ira del gestore che avrebbe aggredito il ragazzo con una spranga. E’ lì che, per difendersi, il 18enne avrebbe tirato fuori il taglierino e lo avrebbe solo brandito.

Resta il fatto che il bengalese però avrebbe riportato una ferita alla coscia destra, con 10 giorni di prognosi. Le volanti della Polizia poi hanno bloccato S. M. sotto casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Don Bosco, rissa all'internet point: cliente aggredisce il titolare per 25 centesimi

AnconaToday è in caricamento