menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, il sindaco Bacci: «Appalto da un miliardo di euro, doveroso essere attenti»

«In ballo c’è un miliardo di euro di investimenti, cioè duemila miliardi delle vecchie lire, non si può non essere attenti e rigidi»

«L’intervento del gruppo consiliare sulla gestione unica dei rifiuti e, ancor prima, certe dichiarazioni da parte di coloro che affiancano il nuovo segretario del partito, evidenziano come il Pd continui a mantenersi su una linea che non ha futuro perché totalmente estranea alle aspettative, ai bisogni e agli interessi dei cittadini».

Così il sindaco Massimo Bacci che prosegue: «Inviterei il Pd a compiere una serena riflessione e controllare i fatti, visto che Jesi per primo aveva sollecitato tutti i Comuni ad accelerare i tempi per individuare un gestore unico dei rifiuti. Ma quando in ballo c’è un miliardo di euro di investimenti, cioè duemila miliardi delle vecchie lire, non si può non essere attenti e rigidi rispetto a quella che è la procedura da adottare, non si possono firmare accordi rimandando a posteriori le modalità di conferimento, di raccolta, di impiantistica e di tanto altro ancora, perché così non si va incontro alle esigenze del territorio e soprattutto dei cittadini. Due annotazioni finali: riguardo alla questione mense, il Pd dovrebbe solo ringraziarci per aver trovato quella soluzione che per anni aveva provato a ricercare senza riuscirci; quanto alla torre Erap, dopo quello che il Pd ha combinato, abbia almeno il buongusto di tacere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento