Relitto di uno scooter giù dal dirupo, paura in zona grotte: indaga la Polizia

Stamattina sono arrivati sul posto i vigili del fuoco del distaccamento Porto per recuperare l'ammasso di ferraglia e portarlo sulla terra ferma dove è poi intervenuta la Polizia

Il relitto dello scooter

Uno scooter, crollato lungo la parete rocciosa tra Pietralacroce e il Passetto, si è schiantato a terra davanti alle grotte in linea d’aria con la Scuola Vela Nuoto. E’ quanto accaduto ieri pomeriggio quando, su segnalazione della Polizia di Ancona, si è mobilitata la Guardia Costiera per un sopralluogo, scoprendo così il relitto di quello che una volta era certamente un ciclomotore e che, per motivi ancora da chiarire, è franato dall'alto fino alla spiaggia. Solo per fortuna non ha colpito nessuno. 

Stamattina sono arrivati sul posto i vigili del fuoco del distaccamento Porto per recuperare l’ammasso di ferraglia e portarlo sulla terra ferma dove sono poi intervenuti gli agenti delle Squadre Volanti della Polizia per effettuare i rilievi del caso. Le cose sono due. O quello scooter era stato abbandonato da tempo chissà dove fino al cedimento del basamento, oppure qualcuno lo ha gettato dal dirupo di proposito. Sarà ora compito degli agenti cercare di capire cosa sia successo scoprendo in primis di chi fosse quel veicolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento