Terremoto: i Pionieri di Rocca Priora per il Comune di Poggio Rusco

Il Sindaco Brandoni ha consegnato al collega Sindaco di Poggio Rusco, Rinaldoni, un assegno da 2000 euro raccolti dall'associazione Pionieri di Rocca Priora per sostenere il Comune mantovano colpito dal terremoto

Da sinistra: il sindaco Brandoni e il sindaco Rinaldoni

Il Sindaco Goffredo Brandoni ha consegnato ieri sera al collega Sindaco di Poggio Rusco, Sergio Rinaldoni, un assegno da 2000 euro raccolti dall’associazione Pionieri di Rocca Priora per sostenere il Comune in provincia di Mantova colpito dal terremoto.

Dopo un buffet di benvenuto allestito per l’occasione dall’associazione dei Pionieri e che ha permesso ai due Sindaci di conoscersi nel corso della serata allestita nella Piazzetta di Rocca Mare, davanti ad un folto pubblico, il primo cittadino falconarese a nome della città di Falconara ha consegnato l’assegno nelle mani del collega Rinaldoni.

 “Un piccolo gesto di solidarietà e di vicinanza ai cittadini del Comune lombardo colpito dal terremoto – commenta il sindaco Brandoni -. Mi ha fatto molto piacere incontrare il sindaco Rinaldoni, che tra l’altro ha origini marchigiane, e che ha raccontato pubblicamente la sorpresa e il piacere provato nel ricevere la telefonata in cui gli comunicavamo di aver effettuato questa raccolta benefica”.

La raccolta fondi destinata a sostenere i 6649 abitanti del Comune del mantovano è stata effettuata nella serata dello scorso 18 luglio in occasione dello spettacolo del Trio Italiano organizzato dai Pionieri di Rocca Mare nella piazzetta del borgo marinaro.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento