Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Scuole: dal 16 settembre arriva il “piedibus” per 5 istituti dorici

Un autobus umano, formato da bambini in movimento, accompagnato da adulti volontari (per lo più genitori e familiari) con tanto di tesserini, orari, capolinea, fermate e percorsi prestabiliti

"Piedibus" a Castelferretti (foto archivio)

Con l’inizio del nuovo anno scolastico anche nella nostra città prenderà vita il “Pedibus”. Un autobus umano, formato da bambini in movimento, accompagnato da adulti volontari (per lo più genitori e familiari) con tanto di tesserini, orari, capolinea, fermate e percorsi prestabiliti.   

L’iniziativa è rivolta agli alunni delle scuole primarie “Montessori”, “Pietralacroce” e Conero dell’Istituto Comprensivo “A. Scocchera” – che consolideranno l’esperienza già realizzata in autonomia dal 2011 - e le scuole primarie “Savio” e “Maggini” dell’Istituto Comprensivo Grazie – Tavernelle, che debutteranno in occasione della riapertura della nuova scuola di via Torresi: 12 serpentoni colorati che animeranno e coloreranno alcune vie della nostra città.

Un’esperienza dinamica di collaborazione tra Amministrazione Comunale, Istituti Comprensivi, famiglie e Associazioni di volontariato che operano da tempo in questi quartieri e che si sono rese parte attiva per rendere operativo questo progetto.
La diffusione del “Pedibus” nelle scuole primarie e secondarie di primo grado è uno degli obiettivi dell’Assessorato alle Politiche Educative, che – dopo questa prima iniziativa – ha in programma il coinvolgimento nel progetto di tante altre scuole.

Il Pedibus, scrive in una nota Palazzo del Popolo, consente di promuovere l’educazione stradale: andare a scuola a piedi significa per i bambini imparare sul campo le regole di comportamento di un pedone in strada, in stretta relazione con i tanti progetti di educazione stradale realizzati nelle scuole ed agli obiettivi legati alla sicurezza stradale perseguiti dalla nostra Amministrazione; l’educazione ambientale ed alla salute attraverso l’adozione di abitudini di vita salutari e sostenibili, ecologiche e non inquinanti, camminando a piedi ogni giorno, favorendo la socializzazione.

Il Servizio sarà inaugurato il 16 settembre, in occasione della “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile” che si svolgerà dal 16 al 22 settembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole: dal 16 settembre arriva il “piedibus” per 5 istituti dorici

AnconaToday è in caricamento