Cronaca

Pesce pescato illegalmente, scattano le maxi multe ed i sequestri

L'esito dei controlli ha portato all’elevazione di 24 sanzioni amministrative, per un importo complessivo di 37mila euro

È terminata un’operazione complessa su scala regionale di controllo della filiera della pesca, svolta dalla Guardia Costiera. Su tutto il territorio regionale, da Gabicce Mare a San Benedetto del Tronto sono stati messi in campo uomini e donne, che hanno effettuato controlli sull’intera filiera della pesca con verifiche allo sbarco del pescato, presso i centri di distribuzione, i supermercati, le pescherie e ristoranti, i cui esiti hanno portato all’elevazione di 24 sanzioni amministrative, per un importo complessivo di 37mila euro. 

La guardia costiera ha scoperto che  la commercializzazione del prodotto ittico era privo della prevista etichettatura e/o rintracciabilità oltre alla commercializzazioneal di sotto della taglia minima di cattura. Un'attività che ha portato al sequestro di 745 chili di pesce e varie attrezzature da pesca irregolari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce pescato illegalmente, scattano le maxi multe ed i sequestri

AnconaToday è in caricamento