Va in bagno e al ritorno fumo dappertutto, in 3 finiscono in ospedale: anche una bimba

Allarme incendio in un appartamento con dentro due persone, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i soccorritori

Vigili del fuoco sul posto

Porta la figlia in bagno e quando torna in cucina l’appartamento era invaso dal fumo. La donna di 26 anni infatti aveva lasciato il pentolino acceso sui fornelli. Forse se lo era dimenticato o forse avrà pensato di metterci il tempo necessario per tornare a cucinare. Fatto sta che il pentolino ha iniziato a bruciare inescando un principio di incendio e una cappa di denso fumo nero che ha spaventato la donna insieme alla piccola. E' così scattato, nel pomeriggio di oggi, l’allarme al 112 e ai mezzi di soccorso del 118. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri si sono entrati in casa riportando la situazione alla normalità nell'appartamento al terzo piano di via Eustacchio 8 a Collemarino di Ancona. Tanta la paura. La donna aveva gridato aiuto quando si è trovata in mezzo al fumo irrespirabile. Il primo ad arrivare un vicino di casa eroe, un 35enne anconetano, che non solo è intervenuto per mettere il più al sicuro possibile la madre e la figlia di appena 4 anni, ma ha anche cercato di spegnere le fiamme. Alla fine sono stati tutti trasportati al Pronto Soccorso dell'ospedale in codice giallo dalle ambulanze della Croce Gialla di Falconara e dall'automedica del 118. Madre e figlia al Salesi, il vicino a Torrette. Per fortuna nessuno di loro è grave. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento