I soldi per finire la strada ci sono, la Regione: «Arteria strategica»

Il Cipe ha approvato il progetto definitivo del terzo e quarto lotto della Pedemontana, l'annuncio del presidente Ceriscioli

«Inizia a delinearsi una visione, anche temporale, della conclusione dei lavori di realizzazione delle Pedemontana: arteria strategica per lo sviluppo economico dell’entroterra e per l’opportunità offerta ai territori interessati di collegarsi con la grande viabilità nazionale». È quanto afferma il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, dopo che, ieri sera, il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) ha approvato il terzo e quarto lotto della Pedemontana: la strada di collegamento tra le Statali 76 della Val d’Esino e la 77 della Val di Chienti, coprendo la tratta da Fabriano a Muccia. Nella stessa seduta, il Cipe ha anche deliberato la destinazione dei fondi (circa 10 milioni di euro) sulla variante 6 della SS76. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La realizzazione della Pedemontana, per le Marche, risulta strategica - continua il presidente - È un’arteria che si snoda per 35,3 km di percorso montano, del valore di 339 milioni. Gli ultimi due lotti approvati, che sono quelli finali, valgono 159 milioni. Le risorse per ultimare l’intervento sono disponibili e i tempi di realizzazione cominciano a delinearsi nella loro interezza, superando tutte le difficoltà del passato. Il primo tratto (Fabriano-Matelica) è in costruzione e quasi ultimato, il secondo (Matelica-Castelraimondo) ha avuto la consegna dei lavori, mentre gli ultimi due hanno visto, come detto, l’approvazione definitiva del progetto. Abbiamo quindi, per la prima vota, una continuità degli interventi sull’intero tracciato e possiamo procedere, in maniera organica, con quanto stabilito negli ultimi cronoprogramma».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento