menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il faro del Cardeto

il faro del Cardeto

Parco del Cardeto, riapre bar del faro: servirà caffè e cultura

Presentato il calendario di eventi estivi del parco con diverse novità. Tornano le danze ottocentesche, le rievocazioni storiche e la possibilità di visitare alcuni luoghi simbolo

Il parco del Cardeto accoglie crocieristi, turisti e cittadinanza con rievocazioni storiche, eventi culturali e con la riapertura dopo circa due anni di inattività del Faro Bar. Il punto di ristoro in legno accanto al vecchio faro da cui prende il nome è stato dato in gestione, a seguito di bando pubblico, all’associazione Nie Wiem. La data per il taglio del nastro deve ancora essere scelta ma è questione di giorni perché il primo evento in programma è già fissato per il 27 maggio con una rassegna di letture organizzata dalla Casa dell Culture in occasione della campagna “Il maggio dei libri”. Da quel giorno saranno proposte attività giornaliere come escursioni, yoga negli spazi del parco con i professionisti del settore, laboratori creativi e la possibilità di festeggiare compleanni e attività ricreative.

Le altre novità

Non è solo il bar la novità del parco per l’estate 2018. La collaborazione tra Comune e MSC Crociere ha fatto del cardeto uno dei punti di attrazione per i crocieristi già dal primo sbarco di venerdì prossimo ma  dalla metà di giugno sarà raggiungibile con un trenino messo a disposizione da Mobilità e Parcheggi: «I dettagli dovranno ancora essere chiariti ma ci sarà un trenino che da Piazza della Repubblica porterà turisti e crocieristi al Cardeto e a fare il bagno al Passetto» ha annunciato il funzionario dell’ufficio Turismo del Comune, Sergio Sparapani, che stamattina ha presentato il programma estivo insieme al dirigente dell’Ufficio Cultura e Turismo Ciro Del Pesce. «Abbiamo colto l’opportunità dello walking tour per far si che questo parco, tra i più belli d’Italia, fosse il più accogliente possibile anche con la riapertura della polveriera e del Campo degli Ebrei».

Gli eventi estivi

Sabato prossimo alla Polveriera Castelfidardo sarà inaugurata la serie di eventi del festival fotografico “Gente/Genti”. Domenica 20 maggio si tornerà indietro nel tempo con le rievocazioni storiche e il pic-nic al vecchio faro in abiti ottocenteschi. Alcuni sono stati confezionati dagli studenti di moda dell’istituto Vanvitelli-Stracca-Angelino. L’iniziativa è curata dall’accademia “Danze Ottocentesche” e non mancherà il consueto appuntamento con il ballo. Nella stessa mattinata l’associazione “16 forti” organizzerà visite guidate al bastione San Paolo. Previsto un servizio di bus navetta gratuito da piazza Cavour con partenza ogni mezz’ora tra le 16 e le 20,30. Ricco anche il programma proposto dal Comune con le iniziative di “Fronte del Parco” tra le quali la replica della conferenza stampa sull’impresa di Premuda (9 giugno) e l’incontro “Ebrei di Ancona, Ebrei del mediterraneo” (24 giugno). 11 appuntamenti culturali fino al 30 settembre, comprese diverse visite guidate al Campo degli Ebrei.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento