menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo, accordo tra Comune e MSC Crociere: la novità sarà l'escursione al Parco del Cardeto

Partendo dall’anfiteatro Romano, la camminata prosegue con la visita al parco, incluso il vecchio faro, il cimitero ebraico e la ex Polveriera Castelfidardo, fino al ritorno al centro e al termpo libero per lo shopping

Quest’anno MSC Crociere aggiunge una nuova escursione su Ancona. Tre saranno i pacchetti turistici sulla città che verranno proposti ai crocieristi di MSC Sinfonia. La novità dell’anno è l’hiking tour al Parco del Cardeto. La novità dell’anno è rappresentata dalla proposta di visita al parco del Cardeto. Partendo dall’anfiteatro Romano, la camminata prosegue con la visita al parco, incluso il vecchio faro, il cimitero ebraico e la ex Polveriera Castelfidardo, fino al ritorno al centro e al termpo libero per lo shopping.

Sarà invece confermato il pacchetto “From Tiziano to Tiziano”, proposto per la prima volta lo scorso anno e che ha registrato un grande successo presso la clientela MSC. La proposta rimodulava il tradizionale walking tour nella città storica, legandolo ad una eccellenza assoluta di Ancona: la presenza della prima pala firmata dal Tiziano (la Pala Gozzi) e una delle ultime, la Crocifissione. Complice la presenza di entrambe le opere presso la Pinacoteca Civica, MSC, con il supporto dell’Amministrazione comunale, della Camera di Commercio e dell’Autorità Portuale, ha costruito un pacchetto ad hoc, che ha registrato un ottimo riscontro, in particolare presso il pubblico internazionale. Erano stranieri infatti il 91% dei crocieristi che hanno acquistato il pacchetto e ne hanno decretato un ottimo successo. Confermato anche il pacchetto che porterà i crocieristi alla scoperta della bellezza di Portonovo.

«E’ una bella soddisfazione – dice il sindaco Mancinelli - vedere il crescente interesse di un grande operatore turistico come MSC crociere per la città e per le nostre bellezze naturalistiche, non sempre note ad una platea vasta. Siamo convinti che Ancona  sia diventata in questi anni più bella e più attrattiva per una platea nazionale e internazionale». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento