Cronaca

Derubò un'anziana fingendosi compagna di scuola dei figli, scoperta giovane ladra

La giovane era riuscita ad entrare nell'abitazione della vittima, fingendosi la compagna di scuola dei figli. Poi in un momento di distrazione, era riuscita a rubare oro, contanti ed un bancomat

OSIMO - Si finse una compagna di scuola dei figli e derubò l'anziana 75enne. E' successo lo scorso 10 novembre ed ora i Carabinieri sono riusciti a risalire alla responsabile.

I militari hanno identificato la giovane ladra, rom, nata a Siracusa, 30enne, e residente a San Benedetto del Tronto. La 30enne, L.F. le sue iniziali, si era presentata ben vestita a casa dell'anziana, fingendo di essere la compagna di scuola dei figli. Dopo essere riuscita a conquistare la fiducia della signora, in un momento di distrazione era riuscita a rubarle oro, contanti ed un bancomat per un bottino complessivo di circa 3mila euro. La giovane è stata però riconosciuta dalle fotografie e dopo alcune indagini i Carabinieri sono riusciti a scoprirla e denunciarla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Derubò un'anziana fingendosi compagna di scuola dei figli, scoperta giovane ladra

AnconaToday è in caricamento