rotate-mobile
Cronaca Quartiere Adriatico / Via Francesco Rismondo

Nonnine derubate, paura nel quartiere "in": caccia allo scippatore seriale

La polizia è sulle tracce di un ladro senza cuore che strappa borsette ad anziane indifese: le indagini si concentrano sulle telecamere di videosorveglianza

Due anziane scippate nel giro di una decina di giorni. E’ allarme nel quartiere Adriatico, dove la polizia dà la caccia a malvivente senza cuore che deruba nonnine indifese. Stessa ora (sempre dopo le 18, quando è buio), stessa tecnica: è molto probabile che anche la mano sia la medesima.

Il primo episodio era accaduto il 30 dicembre: un’ottantenne era stata scippata mentre stava andando in chiesa. La donna era stata raggiunta alle spalle in via Maratta e aggredita da uno sconosciuto che le aveva portato via la borsa con dentro una trentina di euro, un vecchio cellulare e i documenti personali, mai ritrovati. Inutile il tentativo di resistenza della donna che, nel buio, non era riuscita a riconoscere l’individuo, scappato a piedi.

Il bis è arrivato martedì scorso: il balordo ha preso di mira un’altra ottantenne in via Rismondo. Anche a lei ha rubato una borsa: dentro c’era un portafoglio con pochi soldi, una trentina di euro circa. In entrambi i casi sono intervenute le Volanti della questura dorica. La Squadra Mobile conduce le indagini, alla ricerca di testimonianze e immagini riprese dalla videosorveglianza che possano aiutare a risalire allo scippatore seriale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonnine derubate, paura nel quartiere "in": caccia allo scippatore seriale

AnconaToday è in caricamento