Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Minori in fuga: "Momo" via da giovedì, 12enne ritrovata al Cinema

Due storie riportate da quotidiani locali: il 16enne "Momo", in fuga da giovedì, è stato avvistato a Falconara. Una 12enne ha invece fatto preoccupare i genitori venerdì, ma per fortuna è stata subito rintracciata

Il divieto dei genitori di fare tardi nel fine settimana sarebbe l’origine del litigio che ha portato un giovane 16enne di origini marocchine – di cui è stato reso noto solo il soprannome, “Momo” – a scappare di casa lo scorso giovedì, riuscendo a far perdere le proprie tracce e gettando in una comprensibile preoccupazione la famiglia e le persone care. A riportare la notizia è il Messaggero.

Gli uomini della Squadra Mobile sono impegnati nelle ricerche del giovane, il cui ultimo avvistamento è stato fatto nella giornata di ieri a Falconara: il ragazzo sarebbe apparso sereno, elemento che rassicura in parte su una possibile prossima risoluzione della vicenda in maniera non drammatica.

Sono state inoltre immediatamente escluse possibili cause culturali per  la fuga da casa, in quanto la famiglia del giovane è perfettamente integrata nel tessuto sociale. Si tratta insomma di una vicenda legata all’insofferenza alle regole di casa di un adolescente.

È stata invece subito ritrovata dai carabinieri sana e salva alla Città del Cinema, in zona Baraccola, la dodicenne anconetana che si era allontanata da casa – anche qui, con ogni probabilità, a causa di un litigio con i genitori. Il fatto, accaduto venerdì, è riportato dal Resto del Carlino. La 12enne aveva staccato il telefono e i genitori, preoccupatissimi, si erano immediatamente rivolti ai militari, che fortunatamente l’hanno rintracciata prima che scendesse la notte, appunto al noto multisala dorico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minori in fuga: "Momo" via da giovedì, 12enne ritrovata al Cinema

AnconaToday è in caricamento