Spintona i carabinieri e sfugge al controllo: era stato espulso dall'Italia 4 anni fa

Inseguito e arrestato un 31enne a cui i militari avevano chiesto i documenti mentre si trovava all'interno di un centro commerciale: era latitante dal 2015

foto d'archivio

Avrebbe dovuto lasciare l’Italia 4 anni fa, dopo un decreto di espulsione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Ancona il 10 novembre 2015. Per questo ha reagito in modo violento quando i carabinieri gli si sono avvicinati per un normale controllo. Prima ha spintonato uno dei militari, poi si è dato alla fuga a piedi nel tentativo di non essere identificato, ma alla fine è stato rincorso e arrestato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ accaduto ieri pomeriggio a Loreto, all’interno di un centro commerciale. In manette è finito un 31enne tunisino, residente a Porto Sant’Elpidio. I carabinieri di Loreto l’hanno tratto in arresto per resistenza e per l’inottemperanza al provvedimento di espulsione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi respiratoria fatale, addio Alessia: muore a 22 anni dopo 8 giorni di agonia

  • Positivo al Coronavirus con tosse e febbre, fermato in stazione: è passato per Ancona

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • Pauroso incidente tra 4 auto, 2 finiscono in un campo: ci sono dei feriti

  • Addio Matteo, fortissimo guerriero: in lacrime per il giovane consulente

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento