Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: guerra allo smog, scattati i limiti di circolazione

È scattata ieri l'ordinanza emessa dal sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi sui limiti alla circolazione di determinate categorie di veicoli diesel. Rafforzate anche le postazioni autovelox lungo la statale

È scattata ieri l’ordinanza emessa dal sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi sui limiti alla circolazione di determinate categorie di veicoli diesel.

LIMITI. Da ieri e fino al 15 maggio, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 sono interdetti alla circolazione i seguenti mezzi alimentati a gasolio (diesel):

•    autovetture diesel, autobus urbani e pullman extraurbani pre Euro, Euro1 e Euro 2 senza filtro antiparticolato;
•    i veicoli commerciali leggeri di massa a pieno carico fino a 3,5 t pre euro, Euro 1 senza filtro antiparticolato;
•    i veicoli commerciali pesanti di massa a pieno carico compresa tra 3,5 t e 7,5 t pre euro, Euro 1 e Euro 2 senza filtro antiparticolato;
•    i veicoli commerciali pesanti di massa a pieno carico compresa tra 7,5 t e 14 t pre euro, Euro 1 e Euro 2 senza filtro antiparticolato;
•    i veicoli commerciali pesanti e i trattori stradali di massa a pieno carico compresa tra 14 e 32 t pre Euro, Euro1 e Euro 2 senza filtro antiparticolato;
•    i veicoli commerciali pesanti e i trattori stradali di massa a pieno carico superiore a 32 t pre Euro, Euro1 e Euro 2 senza filtro antiparticolato;
•    i motocicli e i ciclomotori a 2 tempi pre Euro;
•    i mezzi agricoli e le macchine operatrici (l’uso di tali mezzi è consentito nei cantieri e nelle zone agricole o di verde pubblico e privato fermo restando che il trasporto nel luogo di impiego deve avvenire mediante altro veicolo consentito). Ai mezzi agricoli è consentita la circolazione, in deroga al divieto, esclusivamente sulle strade comunali ricadenti fuori dai centri abitati del capoluogo e frazionali.

RINVIO. È rinviato al 05 marzo 2013 l’inizio dell’applicazione delle limitazioni di circolazione a queste categorie di veicoli, esclusivamente alle condizioni sotto specificate.

    categorie di veicoli:
    - veicoli commerciali leggeri e pesanti diesel rientranti nella categoria dei veicoli ordinari;
    - trattori stradali pesanti diesel rientranti nella categoria dei veicoli ordinari;
    - autobus urbani ed extraurbani diesel rientranti nella categoria dei veicoli ordinari.
    condizioni:
    a) prenotazione dell’acquisto di un FAP, prenotazione dell’installazione del medesimo e possesso a bordo del veicolo inadeguato di documentazione attestante quanto sopra, riguardante il veicolo identificato con la targa, da mostrare nel caso di controlli;
    in alternativa:
    b) possesso a bordo del veicolo inadeguato del contratto di acquisto o di leasing o di locazione di veicolo non soggetto alle attuali limitazioni (il contratto di acquisizione di un veicolo adeguato vale per consentire il rinvio per il solo veicolo inadeguato a bordo del quale è conservato il contratto in originale).

ECCEZIONI. Resta consentito il passaggio sul territorio comunale ai mezzi che operano per servizi di vigilanza, sanitari e di soccorso, ai veicoli dei disabili, ai i taxi e ai veicoli a noleggio con conducente fino a 9 posti. Sono previsti anche permessi speciali di transitato, da richiedere preventivamente alla Polizia Municipale. L'ordinanza di divieto di circolazione dei veicoli diesel pre Euro, non tocca minimamente i mezzi alimentati a benzina, gas metano, gpl e quelli elettrici, che possono circolare liberamente.

CONTROLLI. I controlli della Municipale ieri si sono svolti con una finalità informativa e non sanzionatoria, atteggiamento soft che sarà adottato per qualche giorno per dare modo agli automobilisti di prendere atto del nuovo provvedimento e di adeguarsi.

AUTOVELOX. Sono state inoltre rafforzate le postazioni di autovelox e i controlli della Polizia Municipale sul rispetto dei limiti di velocità, soprattutto lungo via Sanzio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: guerra allo smog, scattati i limiti di circolazione

AnconaToday è in caricamento