menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danneggia le auto in sosta ed aggredisce i Carabinieri, 19enne ubriaco in manette

Passava da un'utilitaria all'altra spaccando gli specchietti senza farsi troppi problemi. Poi ha cambiato bersaglio aggredendo i militari intervenuti sul posto

Prima se l’è presa con gli specchietti delle auto in sosta nel centro di Jesi, poi con i Carabinieri intervenuti per chiedergli conto del comportamento. Nei guai un 19enne fabrianese che la notte scorsa ha pagato a caro prezzo la sbornia presa poche ore prima. Il giovane è stato arrestato con le accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato continuato. Viale della Vittoria ore 22 circa. Il 19enne, già in preda ai fumi dell’alcol, è stato visto da alcuni passanti aggirarsi in mezzo alle auto in sosta. Passava da un’utilitaria all’altra spaccando gli specchietti senza farsi troppi problemi. Inconfondibile lo stato di evidente ubriachezza. A guardarsi intorno non ci aveva neppure pensato.

Sul posto è intervenuta una pattuglia del Nucleo Radiomobile. A quel punto il bersaglio del fabrianese è cambiato, non più gli specchietti retrovisori. Il 19enne si è infatti scagliato contro gli stessi militari, con urla, imprecazioni, ma anche vie di fatto. Uno dei carabinieri è stato spintonato, è caduto a terra e ha riportato una lussazione alla schiena che i medici hanno dichiarato guaribile in sette giorni di prognosi. L’ atteggiamento aggressivo ha appesantito la situazione del giovane fabrianese. All’accusa di danneggiamento aggravato si è infatti aggiunta quella di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito in caserma, il 19enne ha trascorso il resto della notte agli arresti domiciliari mentre stamattina è stato accompagnato in tribunale dove il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento