Cronaca

Fermato ad un posto di blocco viene tradito dal nervosismo, evaso in arresto

L'uomo visibilmente nervoso è stato portato in caserma per controlli approfonditi, facendo emergere che si era sottratto ad una misura cautelare

JESI - Su di lui gravavano numerosi precedenti penali. Inoltre dal settembre scorso si era sottratto ad una misura cautelare dell’obbligo di dimora e della presentazione ai carabinieri di Alcamo. Fermato dai carabinieri si è fatto tradire dal nervosismo ed è stato scoperto. E' successo nel pomeriggio di ieri.

I militari lo hanno fermato intorno alle 16 di ieri. Dopo aver fornito le proprie generalità, l'uomo non risultava gravato da alcun precedente contro la giustizia. Ma i sospetti dei carabinieri, visto il suo nervosismo, si sono fatti sempre più insistenti tanto da decidere di portarlo in caserma per un controllo più approfondito. Effettuati controlli più approfonditi è risultato che l'uomo, D.L.G, 47enne, della Provincia di Trapani, si era sottratto lo scorso settembre ad una misura cautelare dell’obbligo di dimora e della presentazione ai carabinieri di Alcamo. 

I militari lo hanno arrestato con l'accusa di false dichiarazioni sulla propria identità personale e dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la sua abitazione di Jesi, dove aspetterà le decisioni del tribunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato ad un posto di blocco viene tradito dal nervosismo, evaso in arresto

AnconaToday è in caricamento