Cronaca

Accoltellarono un giovane in pieno centro, denunciati due fratelli

L'aggressione avvenne lo scorso 27 ottobre, quando un ragazzo venne aggredito in pieno centro. Ritrovato anche il coltello utilizzato dai due responsabili

JESI - Dopo circa un mese di indagini, i Carabinieri di Jesi hanno denunciato due fratelli tunisini, di 24 e 18 anni, responsabili dell'accoltellamento di un giovane nigeriano, avvenuto in pieno centro lo scorso 27 ottobre. L'uomo venne aggredito in piazza della Repubblica, a pochi passi dal Teatro Pergolesi. I militari hanno perquisito la loro abitazione, ritrovando il coltello a serramanico utilizzato per accoltellare il ragazzo nigeriano. In casa i due fratelli avevano anche 4 grammi di hashish. Per loro è scattata la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellarono un giovane in pieno centro, denunciati due fratelli

AnconaToday è in caricamento