Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Centro storico

Rissa in pieno centro dopo il terremoto, accoltellato un ragazzo

E' successo intorno alle 21.30, poco dopo la seconda scossa di terremoto. A rimanere ferito un ragazzo di 26 anni, che è stato trasportato al pronto soccorso

JESI - Una rissa da far west, con calci, pugni e coltelli. Il tutto in pieno centro, dopo neanche dieci minuti dalla seconda scossa di terremoto. E' accaduto ieri sera, davanti al Teatro Pergolesi. Da chiarire le cause che avrebbero scatenato la violenta lite. A rimanere ferito un ragazzo nigerianio di 26 anni, che ha riportato lesioni profonde alla gamba, causate da un accoltellamento. Per fortuna sembrerebbe che nessuna arteria sia stata interessata. Sul posto è intervenuta la Croce Verde di Jesi che lo ha trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Carlo Urbani. Gli altri protagonisti della rissa sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo dei Carabinieri. Secondo le prime testimonianze, dei tanti cittadini che erano in strada dopo il sisma, si tratterebbe di due ragazzi marocchini. In corso le indagini da parte dei militari di Jesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in pieno centro dopo il terremoto, accoltellato un ragazzo

AnconaToday è in caricamento