Evoluzioni da brivido con lo scooter truccato, stop della Municipale: scatta l'inseguimento stile Gomorra

Lui non ne ha voluto sapere e si è dato alla fuga a tutta velocità, costringendo la pattuglia ad un inseguimento da brividi per le vie della città

Foto di repertorio

Girava con un scooter visibilmente elaborato, facendo evoluzioni anche pericolose per le strade di Ancona. Alla vista del pericoloso scooterista, una pattuglia della polizia Municipale gli ha intimato di fermarsi, ma lui non ne ha voluto sapere, ha accelerato e si è dato alla fuga a tutta velocità, costringendo la pattuglia ad un inseguimento da brividi in stile Gomorra per cercare di fermare il mezzo a due ruote. E’ quanto successo ieri mattina intorno alle 11 tra le vie del quartiere Piano San Lazzaro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta avvistato, gli agenti sono rimasti incollati allo scooter Yamaha da piazza Ugo Bassi, per tutto corso Carlo Alberto, poi via Lotto, ritornando in via Vallemiano, via Macerata, via Torresi, via Colombo e via Maggini. Un inseguimento da film durato diversi interminabili minuti, terminato alla Motagnola, dove le forze dell’ordine hanno dovuto desistere. Inutile continuare quella folle corsa. C’era troppo traffico e l’alta velocità a cui i vigili erano stati chiamati a farsi largo tra le strade avrebbe esposto loro e altri automobilsiti al pericolo. Ora però gli agenti della polizia locale sono al lavoro per identificare il responsabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento