Senigallia: ciclista si rompe la testa sul ponte, le auto passano oltre

Gravissimo incidente sul ponte Zavatti: un ciclista è caduto sbattendo la testa sul cordolo in fondo al ponte. Le auto sono passate oltre senza fermarsi. Quando i soccorsi sono arrivati, ci sono state anche lamentele

Domenica sera, attorno alle 19 e 15, un ciclista è caduto sbattendo la testa sul cordolo in fondo al ponte Zavatti a Senigallia. A chiamare i soccorsi un autista di passaggio, che ha visto lo sportivo già  a terra in una pozza di sangue: immediatamente sul posto l’eliambulanza, che ha trasportato l’uomo in ospedale di Torrette, dove versa in gravissime condizioni.

All’inizio si era pensato ad un pirata della strada, che dopo aver travolto il ciclista era fuggito senza prestare soccorso, ma le telecamere della polizia municipale hanno rivelato la realtà dei fatti, forse anche peggiore: l’uomo è caduto per un banale incidente e il fatto di essere rimasto senza soccorso va imputato unicamente all’indifferenza degli automobilisti, che l’hanno visto e sono passati oltre, almeno fino all’arrivo di quel Buon Samaritano che ha chiamato il 113.

L’egoismo dei passanti ha raggiunto punte grottesche quando le strade sono state bloccate per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi degli inquirenti, impedendo la circolazione in via Bruno e sul ponte: riporta il Corriere Adriatico che diversi automobilisti si sono lamentati con gli agenti della municipale perché era tardi e dovevano andare a cena.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento