Incidente a Castelfidardo tra via Giolitti e via Corvalan, auto in fiamme

Una moto Guzzi ha impattato in maniera molto violenta contro una Polo Volkswagen, che si è incendiata: la conducente è riuscita a uscire dall'abitacolo in fiamme appena in tempo

Incidente stradale venerdì mattina a Castelfidardo all’incrocio tra via Giolitti e via Corvalan: una moto Guzzi condotta da un 43enne fidardense ha impattato in maniera molto violenta contro una Polo Volkswagen condotta da un’altra cittadina del luogo, di 51 anni. A darne notizia è il Messaggero.

L’impatto è avvenuto proprio sulla fiancata dell’auto che contiene il serbatoio di benzina: in un attimo l’auto ha preso fuoco e la signora al volante è riuscita ad aprire lo sportello semi incastrato dal colpo e uscire dall’abitacolo giusto qualche attimo prima di vedere la sua macchina completamente avvolta dalle fiamme. Il miracolo poi è stato doppio, se si considera che anche il 43enne in sella alla moto è uscito pressoché illeso dall’accaduto. Entrambi sono subito stati condotti all’ospedale per cure mediche, con la signora comprensibilmente in stato di choc.

La dinamica dell’accaduto è al vaglio degli inquirenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento