Incidente, scontro tra auto e tir in autostrada: due fratelli in gravi condizioni

A rimanere feriti oltre ai due uomini anche altre quattro persone. Sul posto i mezzi del 118, la Croce Rossa di Senigallia e l'Avis di Montemarciano

Sei feriti di cui due in gravi condizioni. E' questo il bilancio dell'incidente avvenuto nella notte lungo l'autostrada A14, tra i caselli di Senigallia e Montemarciano, in direzione sud.  Per cause ancora in fase di accertamento due auto si sono scontrate con un tir che in quel momento era fermo. Da una prima ricostruzione la prima auto avrebbe tamponato il tir, che in quel momento si trovava fermo lungo la sua corsia. Subito dopo è sopraggiunto un altro veicolo che ha a sua volta tamponato l'automobile. Ad avere la peggio due fratelli, Andrea e Mirco Gobbi, di 28 e 32 anni, titolari di un'azienda nel fermano. I due erano a bordo del primo veicolo e sono rimasti incastrati tra lamiere. Ad estrarli da ciò che rimaneva della loro auto sono stati i vigili del fuoco che li hanno poi affidati ai medici del 118 intervenuti sul posto con due mezzi, che li hanno trasportati in gravi condizioni ma per fortuna non in pericolo di vita all'ospedale regionale di Torrette. Uno di loro rischierebbe la perdita di un occhio.

Intervenuti anche i volontari della Croce Rossa di Senigallia e dell'Avis di Montemarciano che invece hanno soccorso gli altri quattro feriti, tutti lievi, e li hanno trasportati all'ospedale di Senigallia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento