Incidente in via Tiziano, perde il controllo dell'auto: donna si schianta davanti alle materne

Tanta paura per la donna che ha detto di non ricordarsi nulla di quanto accaduto. E per fortuna non ha coinvolto altre persone perché solo qualche minuto più tardi, sono usciti i bambini dalle scuole materne

Il luogo dell'incidente

Perde il controllo dell’auto e si schianta contro le auto in sosta. E’ successo oggi pomeriggio, proprio davanti alle scuole materne Giulio Verne di via Tiziano, pochi minuti prima dell’uscita della dei bambini. I fatti sono avvenuti poco dopo le 14:00. Secondo un prima ricostruzione, la donna avrebbe avuto un colpo di sonno mentre era alla guida della sua Fiat Qubo verde. Lei, un’anconetana di 58 anni, stava percorrendo la strada in direzione via 25 Aprile. Subito dopo aver superato i palazzi della Regione Marche, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantata contro una vecchia Citroen Saxo, parcheggiata dall'altra parte della strada rispetto le scuole materne. Un urto che, a sua volta, ha portato la Saxo ad urtare un’altra auto parcheggiata: una Volkwagen Passat station wagon. L'impatto è stato di una certa violenza perché la Fiat sfondato la parte posteriore della Citroen, dilaniando il paraurti, mentre nell'auto della donna sono esplosi gli airbag. Tanta paura per la 58enne che, durante i soccorsi, avrebbe detto di non ricordarsi nulla di quanto accaduto. E per fortuna non sono stte coivolte altre persone perché, solo qualche minuto più tardi, è suonata la campanella delle 14:14, quando via Tiziano si riempie di genitori che vengono a prendere i loro bambini.

Sotto gli occhi delle famiglie, è intervenuta prima l’ambulanza della Croce Gialla di Ancona, i cui volontari hanno tirato fuori dal mezzo la donna per poi bloccarla sulla lettiga e trasportarla al Pronto Soccorso per ulteriori controlli. Poi sono arrivati anche i Vigili del Fuoco e una pattuglia della Polizia Municipale per effettuare i rilievi del caso e ricostruire la dinamica esatta dell’incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento