Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali

Schianto in bici, ex portiere di serie A è gravissimo: ricoverato ad Ancona

Il 53enne si stava allenando ed è finito contro il lunotto posteriore di un'auto uscita da un parcheggio: portato a Torrette dall'eliambulanza

Gravissimo incidente stradale per Adriano Bonaiuti, 53enne preparatore dei portieri dell'Inter dal 2013. L'ex numero 1 di Juventus, Sambenedettese e Padova si è schiantato ieri mentre si allenava in bici a Grottammare, dove vive da anni. 

Il tecnico, che era da poco tornato dalla Germania dopo la sfortunata finale di Europa League contro il Siviglia, sarebbe finito con la sua bicicletta contro la parte posteriore di una Toyota Rav 4 che stava uscendo in retromarcia da un cancello mentre scendeva verso la statale Adriatica. L'impatto è stato violentissimo: Bonaiuti ha sfondato il lunotto posteriore della macchina ed è poi volato sull'asfalto, perdendo conoscenza. 

Soccorso dai medici del 118 arrivati a bordo dell'elicottero, l'allenatore dei portieri nerazzurro è stato rianimato e poi trasferito ad Ancona all’ospedale di Torrette, dove si trova tuttora ricoverato in condizioni molto delicate. Il primo club a mostrare solidarietà al 53enne è stata proprio la Sambenedettese che stamattina ha condiviso sul proprio profilo Facebook una foto di Buonaiuti con la maglia rossoblù e il commento "Forza Adriano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in bici, ex portiere di serie A è gravissimo: ricoverato ad Ancona

AnconaToday è in caricamento