Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Incidente mortale, i colleghi piangono Antonio: «Qualità umane e professionali altissime»

Le parole di cordoglio di Saverio Brienza, segretario regionale del Sappe, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria della Basilicata, per la perdita del collega ieri in un tragico incidente

Il luogo dell'incidente

«Oggi è una giornata tremendamente triste. Purtroppo un caro amico e collega ci ha lasciati a causa di un terribile incidente con la sua moto. Antonio Cariello, di Ruoti in servizio presso la Casa Circondariale di Ancona. Antonio lascia moglie e figli in tenera età e fa il suo ultimo viaggio in paradiso, dopo un impatto tremendo nei pressi di Ancona, che non ha lasciato scampo al povero Antonio, deceduto sul colpo».241165313_1054509695087288_1636263264804675754_n-2

Parole commosse quelle di Saverio Brienza, segretario regionale del Sappe, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria della Basilicata, che esprime le sue condoglianze per la morte del collega 35enne che ieri ha perso la vita lungo la Statale in un pauroso incidente mentre era alla guida della sua moto. «Ci stringiamo al dolore di tutta la famiglia - prosegue il post - ed esprimiamo il cordoglio più sentito per la grave perdita». 

Ancora il segretario Brienza: «Conoscevo molto bene Antonio, così come conosco bene tutta la sua famiglia, a cui ripongo il più sentito cordoglio da parte del Sappe della Basilicata. Con la perdita di Antonio la Polizia Penitenziaria piange un fratello, stimato per le sue altissime qualità umane e professionali».

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente mortale, i colleghi piangono Antonio: «Qualità umane e professionali altissime»

AnconaToday è in caricamento