Scivola e rimane bloccato nelle Grotte di Frasassi, speleologo salvato dopo 18 ore

L'uomo è stato assistito dal personale sanitario del Soccorso Alpino e Speleologico che lo ha estratto e portato in superficie

Il salvataggio

E' stato estratto vivo questa mattina il 61enne di Numana rimasto bloccato per oltre 18 ore all’interno delle Grotte di Frasassi nel complesso di Fiume Vento. L'uomo è stato assistito dal personale sanitario del Soccorso Alpino e Speleologico che lo ha estratto e portato in superficie.

Salvato dopo 18 ore, il salvataggio è spettacolare - VIDEO

Lo speleologo si trovava in un punto particolarmente angusto, tanto che, per condurre la barella e portarla in superficie, sono state imprescindibili le più complesse tecniche speleologiche di recupero, alternando il trasporto manuale con l’utilizzo di corde e materiale specifico. Dopo essere stato stabilizzato, la barella con l’uomo è stata consegnata all’elisoccorso che lo ha trasportato all’ospedale di Ancona. In supporto al Soccorso Alpino e Speleologico Marche, oltre al Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) anche i servizi regionali di Abruzzo e Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento