Castelfidardo: uccide la madre ottantenne colpendola col gesso

A Castelfidardo un uomo di 53 anni, Giovanni Occhiodoro, ha ucciso la madre 83enne, Ada Vivani, colpendola al capo con il gesso che aveva al braccio. A chiamare il 112 i vicini di casa, allertati dalle urla dei due

La vittima

A Castelfidardo un uomo di 53 anni, Giovanni Occhiodoro, ha ucciso la madre 83enne, Ada Vivani, colpendola al capo con il gesso che aveva al braccio destro. Il fatto è accaduto in via Carlo Marx, in zona Acquaviva, attorno alle 14 e 45 di martedì. L’uomo soffriva da tempo di problemi psichici.

Immediatamente sul posto 118 e carabinieri.  Ad avvisare il 112 sarebbero stati i vicini di casa, allarmati dalle urla udite: l’uomo, in preda ad un violentissimo raptus, si è avventato contro la donna picchiandola in faccia con il braccio ingessato fino a sfondarle il cranio. I militari interventi hanno sorpreso quasi in flagranza di reato l’uomo, che è stato trovato in piedi e ancora vicino al cadavere della madre disteso per terra, con gli indumenti sporchi di sangue. La donna, vedova da oltre 30 anni, si prodigava nell’accudire quel suo unico figlio così provato dalla malattia mentale, cui però l'anziana non aveva mai voltato le spalle.

A quanto sembra già nel mese di dicembre si era verificata un'aggressione ai danni della madre. L’uomo era ammalato da oltre 20 anni ed in cura presso il Servizio di igiene mentale dell’ASL di Osimo, ed era già stato ricoverato in T.S.O. nel mese di dicembre e fino allo scorso 5 gennaio presso l’Ospedale Torrette di Ancona.

Su disposizione del Pubblico Ministero è stato disposto il trasferimento della salma presso l’obitorio dell’Ospedale regionale di Torrette per il successivo esame autoptico, mentre per l’arrestato è stato disposto il trasferimento in stato di arresto presso il Reparto di psichiatria dello stesso ospedale, dove è piantonato dai carabinieri in attesa della prevista convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Maxi parcheggio e luminarie: tutto pronto a Vallemiano, l’Eurospin apre i battenti 

Torna su
AnconaToday è in caricamento