Osimo: ladri buongustai, rubano salmone pregiato

Colpita la Papi Import di Padiglione: i criminali hanno squarciato le celle frigorifere con un piccone, hanno caricato almeno 30mila euro di pesce in un furgone che hanno rubato e poi dato alle fiamme

Furto al capannone della Papi Import di via dei Tigli nel Pip di Padiglione di Osimo. Criminali buongustai, come racconta il Messaggero: l’azienda è infatti specializzata nell'importazione e nella distribuzione del prelibato salmone norvegese affumicato, del quale approvvigiona chef e grandi catene di supermercati.

Ad accorgersi del furto, alle 4 del mattino di ieri, il titolare dell’azienda, Gianfranco Pierucci: quando è arrivato per caricare la merce da consegnare si è accorto con orrore che confezioni già etichettate per un valore di 30-40mila euro erano state rubate.
Per di più gli sportelli delle celle frigorifere sono stati squarciati con un piccone, facendo salire il conto dei danni ad almeno 70mila euro.  Per portarsi via il prezioso pesce i ladri non hanno avuto remore a servirsi del furgone aziendale, che è stato trovato bruciato nelle campagne di Cerignola, in Puglia.

L’allarme era già scattato alle 23 e 30, ma giunto subito sul posto per controllare l’uomo non aveva verificato anomalie ed era rientrato a casa tranquillo, non presagendo nulla.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento