Cronaca

Fabriano: ruba bancomat e si dà allo shopping, tradito dalle telecamere

I carabinieri hanno setacciato le immagini degli istituti di credito e negozi dove la carta viene usata per pagare. Finalmente il ladro compie un passo falso, e si avvicina con l'auto a portata della videocamera

Verso la fine del 2013, una signora di Fabriano viene avvertita dalla sua Banca di alcune operazioni sospette che erano state effettuate con il suo bancomat, sino a quel momento mai registrate. La donna si accorge così di non avere più la carta, e sporge regolare denuncia presso la stazione dei Carabinieri.

I militari passano pazientemente al setaccio le immagini degli istituti di credito dove vengono effettuati i prelievi e quelle di alcuni negozi dove la carta viene usata per pagare. Finalmente il ladro compie un passo falso, e si avvicina con l’auto a portata della videocamera. I carabinieri riescono a individuare la targa, e scoprono che il mezzo è di proprietà di un’amica della signora derubata. Ma non è lei a usare il bancomat: è un uomo, che viene identificato dai militari stessi.

Ora nei suoi confronti pende un procedimento penale per ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito, con la quale ha prelevato circa 3mila euro dal conto della signora fabrianese. Per il reato contestato la legge prevede una pena sino a 5 anni di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabriano: ruba bancomat e si dà allo shopping, tradito dalle telecamere

AnconaToday è in caricamento