Cronaca

Senigallia: la “Lupin osimana” avrebbe colpito anche a San Silvestro e Marzocca

Si allunga la lista dei sospetti crimini commessi dalla giovane 25enne di Ostra, così ribattezzata dagli stessi carabinieri. Anche in questo caso le vittime sono due anziani, di 75 e 80 anni

Si allunga la lista dei sospetti crimini commessi dalla “Lupin Osimana” – al secolo N.F., la giovane 25enne di Ostra così ribattezzata dagli stessi carabinieri – che avrebbe colpito anche a Senigallia.

La giovane, attualmente a processo per furti commessi a Osimo, nella Val Musone e nelle zone periferiche del recanatese, avrebbe colpito due volte nel senigalliese. La prima volta a San Silvestro, l’8 ottobre del 2013, ai danni di un residente 80enne (bottino: mille euro) e la seconda a Marzocca, derubando una signora 75enne di altri mille euro.

I Carabinieri della Stazione di Marzocca hanno identificato e denunciato la giovane in stato di libertà anche per questi due reati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: la “Lupin osimana” avrebbe colpito anche a San Silvestro e Marzocca

AnconaToday è in caricamento