Via Marconi: si sparge la voce della sua morte, ma lei è viva e vegeta

Assurda la vicenda riportata dal Corriere Adriatico, accaduta ad un'inconsapevole 88enne residente in via Marconi. Anche l'amministratore di condominio aveva porto le condoglianze

Sarebbe quasi comica se non fosse grottesca la vicenda, riportata dal Corriere Adriatico, accaduta ad un’inconsapevole 88enne residente in via Marconi. Con ogni probabilità, infatti, qualcuno ha cominciato a spargere in giro per il quartiere la voce che la signora fosse passata a miglior vita quando invece – eccezion fatta per un problema ad una gamba – la donna gode fortunatamente di una salute invidiabile per una donna della sua età.

A riferirle la “notizia della sua morte”, riporta sempre il quotidiano, è stata una sua conoscente, che aveva addirittura ricevuto le condoglianze dall’amministratore del condominio. La storia si era talmente arricchita di particolari che addirittura circolava la voce di un intervento dei vigili del fuoco, che avrebbero fatto irruzione in casa sfondando la porta di ingresso: è probabile che questo aspetto sia stato alimentato – se non generato – da un effettivo intervento dei pompieri operato nella via, ma solo allo scopo di mettere in sicurezza un cornicione.

Difficile, se non impossibile, risalire a chi per primo ha messo in circolazione la bufala, ma il Corriere Adriatico si augura – e noi con lui – che seguendo il detto popolare lo scherzo di cattivo gusto abbia invece l’effetto di allungarle la vita per la gioia dei figli e dei tanti nipoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento