Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Falconara: schiaffi al vicino disabile che lo aveva denunciato

Aveva danneggiato l’auto del vicino disabile perché gli aveva chiesto di abbassare la radio, e in seguito alla denuncia dell’uomo lo ha atteso nel portone e preso a schiaffi

Una vera e propria persecuzione, tanto più odiosa perché ai danni di un cittadino disabile. Gli screzi trovano la loro origine a ottobre scorso: F. F., 44enne di Falconara, aveva chiamato i carabinieri esasperato alle 4 del mattino perché il dirimpettaio, D. S., 41 anni, non ne voleva sapere di abbassare la radio che teneva sparata a tutto volume.
Quando i militari si erano allontanati, l’uomo aveva prima aveva cercato di introdursi nell’appartamento del disabile per fargliela pagare, e non riuscendoci si era accanito contro l’auto dell’uomo.

A questo punto era scattata l’inevitabile la denuncia per i danneggiamenti, che non aveva fatto altro che peggiorare la situazione: nei giorni scorsi, riporta il Resto del Carlino, il 41enne aveva teso un vero e proprio agguato nel portone di casa al suo querelante, sorprendendolo alle spalle e prendendolo a schiaffi, facendogli sbattere la testa contro il muro. L’uomo si trova ora in carcere per altri reati, e ora dovrà rispondere all’autorità giudiziaria anche di questo episodio.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: schiaffi al vicino disabile che lo aveva denunciato

AnconaToday è in caricamento