Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Non sopporta di restare chiuso in casa: prende il taxi ed evade dai domiciliari

Invece di spostarsi con la propria auto, il trentenne ha escogitato un'alternativa per dribblare i controlli: ma i carabinieri l'hanno scoperto e arrestato

Foto di repertorio

FABRIANO - Aveva escogitato un modo singolare per evadere dai domiciliari: prendere il taxi. Ma l’uomo non è sfuggito agli occhi dei carabinieri di Fabriano che l’hanno scoperto e arrestato.

La notte scorsa i militari del Norm hanno notato il taxi aggirarsi per le vie del centro con a bordo il trentenne fabrianese, così l’hanno fermato per verificare l’identità del passeggero. Gli accertamenti hanno confermato il sospetto: si trattava della persona che doveva restare nella propria abitazione ai domiciliari, come disposto dal giudice.

E invece il trentenne, sapendo di essere conosciuto, per dribblare i controlli aveva deciso di uscire da casa e spostarsi in taxi. Il tribunale ha convalidato l’arresto e nei confronti dell’uomo ha disposto di nuovo la detenzione domiciliare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non sopporta di restare chiuso in casa: prende il taxi ed evade dai domiciliari

AnconaToday è in caricamento