Evasione fiscale: dal 2007 recuperati dalla GdF 1.3 milioni tra Ici e Tarsu

Eseguiti 458 interventi. Inoltre, sono state inoltrate all’Agenzia del Territorio 56 richieste di accatastamento, che andranno ad incrementare ulteriormente quanto già recuperato sino ad oggi

Ammonta a 1 milione e 300mila euro il capitale sottratto all’erario comunale  e recuperato, dal 2007 a oggi, dalla Guardia di Finanza di Ancona nel corso di 458 interventi, di cui 177 relativi all’ICI e 281 relativi alla TARSU. Inoltre, sono state inoltrate all’Agenzia del Territorio 56 richieste di accatastamento, che andranno ad incrementare ulteriormente quanto già recuperato sino ad oggi.

Questi i risultati del Protocollo d’intesa siglato tra il Comando Regionale della Guardia di Finanza, il Comune di Ancona e la società Ancona Entrate srl per la vigilanza sull’assolvimento degli obblighi relativi al pagamento della Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (Tarsu) e dell’Imposta comunale sugli immobili (ICI), che nel 2012, è stata aggiornata anche in ragione dell’evoluzione normativa in materia di tributi locali.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento