Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Ai domiciliari evade e aggredisce la guardia giurata dopo un furto, arrestato

Per difendere la compagna fermata con merce rubata ha aggredito il vigilantes di un supermercato. La coppia è stata rintracciata dai carabinieri del Norm

Nonostante fosse agli arresti domiciliari aveva accompagnato la compagna in auto per fare spesa, attendendola in auto. Quando lei, vista arraffare alcuni generi alimentari, è stata fermata da una guardia giurata lui è sceso dal mezzo e ha aggredito il vigilantes prima di dileguarsi. Furto, che per la violenza commessa si è trasformato in rapina, che si è verificato nella tarda mattinata di oggi (lunedì 11 dicembre) alla Coop di Vallemiano. Quando i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ancona sono arrivati sul posto i due non c'erano già più. Grazie alla descrizione fornita da alcuni testimoni oculari è stato però possibile risalire all'auto e al suo utilizzatore.

I militari dell'Arma hanno così suonato alla porta della coppia, due trentenni anconetani. In casa hanno trovato la merce rubata che è stata restituita al supermercato. Non essendo stati presi in flagranza di reato, i due sono stati denunciati per rapina visto che nella colluttazione la guardia giurata ha riportato una ferita alla mano destra. Lui, essendo ai domiciliari, è stato invece arrestato per evasione. L'auto, una Fiat Punto, è stata sequestrata. Domani mattina l’udienza per direttissima. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari evade e aggredisce la guardia giurata dopo un furto, arrestato

AnconaToday è in caricamento