Vendeva droga ai ragazzi, era chiamata "Big babol": denunciata pusher 19enne

Perquisita la sua abitazione, dove i Carabinieri hanno trovato anche un cellulare rubato ed alcuni pizzini con i nomi dei clienti

La droga sequestrata

OSIMO - Droga, un iPhone di ultima generazione rubato ed alcun pizzini con i nomi dei clienti. E' questo quanto trovato dai Carabinieri, all'interno dell'abitazione di una 19enne di Osimo. La giovane, soprannominata "Big babol" era da tempo sotto l'osservazione dei militari, che tenevano d'occhio i suoi traffici di stupefacenti.

Ieri mattina è scattato il blitz, con i Carabinieri che hanno fatto irruzione nel suo appartamento. La ragazza aveva nascosto in casa 9 grammi di marijuana, suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata, un iPhone 7plus rubato due mesi fa alla stazione di Civitanova Marche e 5 pizzini, dove la giovane aveva annotato i nomi dei suoi clienti ed il denaro dovuto per la droga acquistata. Sempre secondo gli investigatori, la 19enne vendeva la droga ai giovani adolescenti nella zona di Borgo San Marco. Per lei scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento