Droga nella confezione di caramelle: scatta l'arresto

Provava a fuggire dai Carabinieri disfandosi della cocaina lanciandola dall'auto

Carabinieri

POLVERIGI - Nei guai un ragazzo di vent'anni di Santa Maria Nova per possesso di sostanza stupefacente destinata allo spaccio. Una pattuglia della stazione di Filottrano ed una del nucleo operativo e radiomobile di Osimo hanno notato dei movimenti strani e sono così intervenuti immediatamente. Due persone, rispettivamente alla guida di una Golf e di un Alfa Romeo Giulietta, alla vista dei militari si sono allontanati velocemente in direzioni opposte. I carabinieri hanno notato anche che il conducente della Volkswagen aveva lanciato dal finestrino un involucro che, una volta recuperato, risultava essere una confezione di caramelle contenente 20 grammi di cocaina. 

Così è scattato l'inseguimento e i militari hanno fermato la vettura in località Rustico a Polverigi. A quel punto è scattato il controllo e in seguito hanno proceduto ad una perquisizione personale e domiciliare che ha portato alla luce altri 113 grammi della stessa sostanza stupefacente suddivisa in 20 imballaggi di cellophane termosaldati e più 575 euro, frutto del provento dello spaccio effettuato poco prima. Ora l'uomo di origine albanese si trova nel carcere di Montacuto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento